“Ciao com’è andata ieri?”

“Benissimo!” rispondo.

Sole e temperatura come non fosse dicembre, mountain bike, giusta compagnia e panorami mozzafiato, mettete tutto insieme e ne esce una giornata perfetta!

Partenza anche questa volta da Albavilla, che ieri sembrava la patria della mountain bike tanto era gremita di biker, e una destinazione: il Rifugio Riella, uno dei punti panoramici più belli del Triangolo Lariano.

Fino all’ Alpe del Vicerè il percorso è lo stesso dell’ultima escursione, cioè si prende il sentiero che parte da Via Panoramica all’altezza di Cascina Galbanera e passa per Baita Alpina e Cascina Zoccolo. Giunti all’ Alpe si seguono quindi le indicazioni per Capanna Mara e successivamente per Monte Palanzone.

Da Albavilla (Cascina Galbanera) fino al Rifugio Riella ci sono 9 km di salita da subito impegnativi. Fondo sconnesso e rampe al 25 % non danno molta tregua…ma il panorama sul Lago di Como, che si può godere nelle giornate di sole in prossimità e dal Rifugio, ripaga di tutta la fatica.

 

 

Il Rifugio Riella sorge sul versante occidentale del Monte Palanzone poco sotto la cima e si trova sulla Dorsale Brunate – M. San Primo.

 

 

Cartteristiche del percorso

Questi i rilevamenti del mio Garmin dall’inizio della salita (Cascina Galbanera) al Rifugio Riella

Distanza: 9 km

Pendenza media: 9%

Pendenza massima: 25%

Altitudine minima: 460 m

Altitudine massima: 1.274 m

Grado di difficoltà: impegnativo

Da dove partire: partiamo dall’ampio parcheggio antistante il supermercato in Via XXV Aprile a Albavilla (prov. di Como), uscendo dal parcheggio sulla sinistra si raggiunge la Chiesa S. Vittore Martire e si imbocca la Via dei Crotti alle spalle della chiesa. La strada prosegue verso ovest diventando Via Panoramica. All’altezza di Cascina Galbanera si svolta a sinistra (indicazioni per Baita Alpina) e si prende l’ultimo tratto di carrozzabile che sfocerà poi nel sentiero (“Zoccolo”), che conduce direttamente all’Alpe del Vicerè

Immagine STRAVA2

 

Immagine STRAVAaltimetria

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •