Valle del Lambro in mtb – Parte 1

By |2017-12-20T16:41:43+00:0006 marzo 2017|MY PLACES, Tracce in Brianza|

Dopo aver percorso settimana scorsa la ciclabile della Valle del Lambro nel tratto da Briosco a Erba, ieri mattina ho deciso di percorrere il tratto da Monza ad Agliate, completando così l’intera ciclovia della Valle del Lambro…o quasi! In realtà mi manca ancora la parte da Agliate a Briosco, un “gap” che ovviamente intendo colmare al più presto.

Giunta ad Agliate infatti, a un certo punto non ho più trovato indicazioni. Anche per questioni di tempo alla fine ho dovuto così rinunciare, tornando a casa sulla strada provinciale che conduce a Giussano (Mb). Chi mi segue su Strava avrà visto infatti una traccia un po’ “confusa”, frutto di vari tentativi.

La giornata comunque inizia con partenza da casa in mountain bike e arrivo a Monza seguendo la ciclabile del Lambro, che imbocco ad Agliate, frazione di Carate Brianza. E’ qui che ho trovato le prime indicazioni del percorso, subito dopo la bellissima Basilica dei SS. Pietro e Paolo.

Valle del Lambro in mtb - Parte 1

Le prime indicazioni ad Agliate, sullo sfondo la Basilica SS. Pietro e Paolo

 

Dopo circa 15 chilometri arrivo alla Porta di Biassono – una delle entrate al Parco di Monza – senza difficoltà, seguendo il fiume Lambro e le solite indicazioni sul percorso. Proseguo quindi attraversando il parco fino alla Porta di Monza, che considero il punto di partenza della ciclovia Le Vie del Parco da Monza a Erba (percorso 1).

A questo punto non mi resta che percorrere lo stesso itinerario ma a ritroso: da Monza ad Agliate (indicazioni per Erba). Appena lasciato il Parco di Monza però trovo subito qualche difficoltà, tant’è che a un certo punto mi aiuto col Garmin, seguendo la traccia dell’andata.

In quanto a segnaletica a mio parere andrebbero fatte delle migliorie, se pensiamo inoltre che, come ho detto prima, ad Agliate si perdono le tracce del percorso in direzione di Erba! La situazione in poche parole mi è sembrata peggiore rispetto alla tratta Briosco – Erba fatta settimana scorsa.

E anche il paesaggio cambia. Se dopo Briosco l’ambiente si fa sempre più rurale caratterizzato da campi e aziende agricole e il fiume Lambro si fa vedere solo a tratti quasi timidamente, da Monza ad Agliate il fiume Lambro è il vero protagonista. Presenza costante insieme ai ruderi di quelle che un tempo erano fiorenti industrie manifatturiere. Veri e propri luoghi dell’abbandono o, per dirla in altro modo, archeologia industriale. Testimonianze di una Brianza operosa, la cui vita era strettamente legata al fiume.

Valle del Lambro in mtb - Parte 1

Questa foto rappresenta perfettamente l’atmosfera quasi spettrale di alcuni scorci.

 

Valle del Lambro in mtb - Parte 1

Sulle sponde del Lambro sopravvivono le testimonianze di una Brianza operosa, la cui vita era strettamente legata al fiume.

 

Valle del Lambro in mtb - Parte 1

Parete di ceppo. Il ceppo è una roccia conglomerata di origine sedimentaria molto presente lungo il corso del fiume Lambro

 

Valle del Lambro in mtb - Parte 1

Il percorso è prevalentemente sterrato con diversi saliscendi; in alcuni tratti il ciglio è protetto da parapetti in legno.

 

Basterebbe chiudere un attimo gli occhi per tornare indietro nel passato e immaginare la vita intorno al Lambro nell ‘800 o nella prima metà del ‘900!

Valle del Lambro in mtb - Parte 1

Difficile non immaginare questi luoghi un secolo fa!

 

Il mio viaggio sulla ciclovia della Valle del Lambro questa volta si conclude ad Agliate dopo aver superato Carate Brianza e Costa Lambro.

Valle del Lambro in mtb - Parte 1

Il fiume Lambro è presenza costante sulla ciclovia da Monza ad Agliate

 

C’è qualcuno così gentile da spiegarmi ad Agliate come bisogna procedere oppure da fornirmi una traccia attendibile? Grazie 🙂

 

Nel frattempo vi consiglio di leggere anche il mio precedente articolo:

La Valle del Lambro in mtb – Parte 2

  • 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    13
    Shares

2 Comments

  1. Daniele Dolzan 6 marzo 2017 al 19:26 - Rispondi

    Ciao Paola.
    Ecco la traccia completa:
    http://www.gpsies.com/map.do;jsessionid=49DE07B0A9C5487438AD4CF88B7D9938.fe1?fileId=trluksdnbbzviyls

    Ad Agliate bisogna oltrepassare il Lambro (passando sul ponte Romanico) e proseguire sulla sponda destra del Lambro, risalendolo.

    Daniele

    • paolabgood 7 marzo 2017 al 0:33 - Rispondi

      Ti ringrazio Daniele! Sicuramente proverò di nuovo, questa volta con la traccia.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.