Da un’occasione persa, lo Stelvio, ad un’opportunità, la Granfondo Scott Piacenza

By |2018-03-11T19:41:59+00:0002 settembre 2017|MY CYCLING MOMENTS, Progetti|

Ci sono salite e salite. C’è quella intima vicino a casa che conosci solo tu e un manipolo di ciclisti della zona, bellissima ma così accessibile da diventare normale, e poi c’è quella famosa, la salita storica ormai entrata nel mito, la salita per antonomasia, cioè lo Stelvio.

Se poi la salita mitica in questione non sei ancora riuscito a farla perché succede sempre qualcosa ad impedirlo – un imprevisto, il maltempo, etc. – be’, ecco che l’aura del mito si ingigantisce, fino a diventare un sogno.

Sì, perché anche questa volta l’occasione è sfumata. Oggi avevo in programma di partecipare allo Stelvio Bike Day, la manifestazione ciclo-turistica a partecipazione libera e gratuita che permette di raggiungere il Passo dell Stelvio (2.758 m. s.l.m.), approfittando della chiusura al traffico motorizzato delle strade di accesso al passo (versante lombardo, altoatesino, elvetico).

L’avevo dichiarato e ci tenevo molto. L’anno scorso dovetti rinunciare per un problema in famiglia, questa volta il maltempo.

Il comunicato dell’organizzazione già in data 30 agosto lasciava poco spazio alle interpretazioni: “viste le precipitazioni nevose e le temperature sotto zero previste per sabato 2 settembre…si sconsiglia vivamente l’effettuazione dell’ascensione sul versante lombardo”. In poche parole manifestazione annullata. Più ottimismo sul versante altoatesino, ma è di oggi la notizia che “per motivi di sicurezza è stato deciso di chiudere la strada del Passo dello Stelvio sul versante altoatesino a partire dall’Albergo Sottostelvio – tornante 22” (www.stelviopark.bz.it).

Appuntamento dunque rimandato e per scaramanzia non faccio ipotesi su quando riuscirò a coronare quello che per forza maggiore ormai è diventato un sogno – tanto che a questo punto potrei lanciare l’hashtag #sognandoloStelvio #dreamingStelvio.

Ho sperato fino all’ultimo, anche questa mattina ho controllato le previsioni meteo e tutti i comunicati. Vi lascio dunque immaginare la delusione per la rinuncia.

Ma da un’occasione persa può sempre nascere una nuova opportunità. E questa volta l’opportunità si chiama GRANFONDO SCOTT PIACENZA 2017, manifestazione ciclistica internazionale che si terrà domani 3 settembre con partenza e logistica a PIACENZA EXPO.

Avevo escluso la mia partecipazione a malincuore proprio perché quasi in coincidenza con lo Stelvio Bike Day.

Due i percorsi che si snoderanno tra le valli piacentine. Io e Franco faremo il percorso medio: 100 km, dislivello 1.258 m. Il percorso lungo invece copre una distanza di 130 km e 2.266 m. di dislivello.

Entrambi i percorsi prevedono una novità tutta al femminile: la crono-scalata in rosa (Crono Rosa Pinalli) sulla salita di Rezzanello (9 km), che assegnerà la maglia Pink alle prime tre donne classificate. Una iniziativa a favore delle donne a dimostrazione di come il movimento femminile sia in costante crescita.

Main sponsor della manifestazione è SCOTT, leader mondiale nella produzione di bici. Proprio in occasione della manifestazione verrà allestita un’area espositiva con la nuova collezione Bike ROAD 2018, tra cui spiccano le FOIL e le ADDICT e tutta la nuova linea di accessori.

Per me sarà l’occasione di tornare al mondo delle granfondo dopo più di un anno di assenza. Non mi pronuncio sulla possibile prestazione. Personalmente adotterò prima di tutto il monito dell’organizzazione che all’inizio del regolamento dice:

La Granfondo SCOTT, nonostante l’ordine d’arrivo, è, e rimane, un raduno cicloturistico dove ognuno può procedere con la propria andatura ammirando le bellezze che il percorso offre. Scopo della manifestazione è vivere una giornata di FESTA tra persone appassionate di ciclismo. Obiettivo del comitato organizzatore è quello di rivolgere la stessa attenzione e cura ad ogni partecipante per la buona riuscita dell’evento: buon divertimento a tutti.

Le iscrizioni on line alla Granfondo sono già chiuse, ma è possibile iscriversi sul posto domani dalle 7.30 alle 8.30 presso Piacenza Centro logistico Piacenza Expo.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale della manifestazione:

www.granfondoscott.com

 

Confesso che avverto già un pizzico di emozione, non per la gara in sé, ma per l’evento che si prospetta essere molto partecipato.

Pensavo in realtà di rimandare questa sensazione alla Granfondo Milano che si terrà il 17 settembre in Brianza (leggi il mio articolo QUI), invece la sorte o l’occasione ha scelto diversamente.

Lo Stelvio anche per questa volta può aspettare!

 

Trovate tutte le mie avventure con la Scott Foil 20 e il progetto #girlpower in collaborazione con Scott Sports sulla pagina del blog:

MY CYCLING MOMENTS

 

  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.