• 20180304_091553[1]

Milano Marathon: col mio team alla staffetta solidale per una buona causa

By |2018-03-11T19:09:06+00:0006 Marzo 2018|NON SOLO BICI, Running|

Chi mi segue sa che oltre a pedalare, spesso corro e lo faccio piuttosto regolarmente. Quando ho poco tempo o quando fa freddo, correre mi viene più facile che uscire in bicicletta. Corro anche perché mi piace e perché mi fa stare bene. Al contrario che in passato ultimamente corro molto a sensazione, nessuna tabella, solo il piacere di farlo.

Come domenica scorsa a Lecco nella corsa promozionale di 10,500 che si è svolta in occasione della Mezza Maratona e a cui si riferiscono le foto di questo articolo.

Dopo tanto tempo e tante corse avevo comunque bisogno di un obiettivo, ma che non fosse puramente agonistico. Piuttosto un obiettivo per dare un senso al mio correre, una sorta di cornice dove racchiudere le mie esperienze #dicorsa. E’ così che ho deciso di partecipare alla Europ Assistance Relay Marathon, cioè la staffetta solidale che si correrà il prossimo 8 aprile in occasione della Milano Marathon e che fa parte del Charity Program, il grande progetto di solidarietà che consente ad ogni team formato da 4 persone di gareggiare per un’Organizzazione Non Profit e di aiutarla a raccogliere donazioni.

Condividerò questa esperienza con altri 3 irriducibili runners, tutti motivati come me, i miei compagni di team: Franco (mio marito), Valter e Fabrizio. Irriducibili runners ma anche nonni (loro sì, io no :-)). Nonni che lavorano e che tra mille impegni trovano un po’ di tempo da dedicare a sé stessi correndo o pedalando. Ma vi racconterò del nostro Team BIKE HABITS e di loro in modo più approfondito in un prossimo post. Vi anticipo soltanto che Valter e Fabrizio sono i nonni di Stella, la bimba di 7 mesi che correrà la Milano Marathon insieme al suo papà Luca, mentre Karen, la mamma, correrà con un altro team di neomamme la staffetta solidale. Insomma tutta la famiglia! Stella naturalmente correrà nel passeggino. Per saperne di più sul loro progetto:  Luca correrà la maratona di Milano con Stella nel passeggino.

Insieme a Valter e Franco prima di correre a Lecco domenica scorsa.

Per ora vi presento il Charity Program della Milano Marathon il cui slogan è QUATTRO CUORI UN OBIETTIVO.

Per quanto riguarda il percorso sostanzialmente si tratterà di coprire i 42,195 km della maratona in quattro frazioni la cui lunghezza va dai 7 ai 13 km. Il tempo massimo di percorrenza è di 5h 45′ e l’iscrizione è possibile solo ed esclusivamente tramite una delle Organizzazioni No Profit aderenti al Milano Marathon Charity Program.

La quota d’iscrizione è stabilita liberamente da ciascuna delle Charity. Non si tratta infatti di una comune iscrizione ma di una vera e propria donazione a favore del progetto benefico scelto.

Noi abbiamo scelto di sostenere l’ AIVOS – Associazione Italiana Vittime Omicidio Stradale. Non è stato semplice decidere quale progetto sposare. Le Onlus tra cui scegliere infatti sono tante e tutte meritevoli di un contributo.

Abbiamo scelto AIVOS perché oltre che runners io e i componeneti del mio team siamo ciclisti e il tema degli incidenti stradali e della sicurezza coinvolge spesso ahimè anche chi va in bicicletta come noi.

Questa associazione ha proprio lo scopo di tutelare le vittime dirette ed indirette della strada da qualsivoglia problematica conseguente ad un incidente stradale (che coinvolga veicoli, pedoni o terzi trasportati). L’assistenza psicologica, medico legale e legale, gratuita ed altamente specializzata, attraverso i propri sportelli di conforto ed ascolto, fa di Aivos un’organizzazione di volontariato unica nel suo genere. Ogni anno Aivos devolve ai familiari delle vittime della strada i fondi raccolti tramite le donazioni per garantire loro un aiuto concreto. WWW.AIVOS.IT

Poco più di un mese ci separa dalla Europ Assistance Relay Marathon, la staffetta solidale della Milano Marathon. In questo mese io, Franco, Valter e Fabrizio correremo per una buona causa. Ogni allenamento avrà un significato speciale. E’ proprio questo che intendevo quando qualche giorno fa decisi che ci voleva un obiettivo a dare senso alle mie corse.

Seguite le mie corse su Instagram @paolabgood

Tutte le informazioni sulla Milano Marathon:

milanomarathon.it

 

#milanomarathon

Scarpe: Brooks Ghost 10 e Levitate  –  Booster: BV Sport

 

  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    15
    Shares

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.