• milano-marathon

Milano Marathon: missione compiuta alla staffetta solidale

By |2018-04-08T20:08:50+00:0008 aprile 2018|NON SOLO BICI, Running|

Eccola la foto di giornata! Scattata dopo il mio arrivo alla Europ Assistance Relay Marathon, la staffetta della Milano Marathon a cui ho partecipato oggi insieme a Franco, Valter e Fabrizio. Di questo progetto e dei miei compagni di team vi ho già parlato in precedenza –  Milano Marathon: vi presento il team con cui correrò la staffetta solidale

Vi ho già raccontato dello spirito con cui avremmo vissuto questa esperienza: correre insieme per una buona causa (#iocorroper AIVOS), correre per divertimento, perché questa volta più che mai non era importante vincere, ma partecipare. E così è stato.

E’ la foto di giornata perché non siamo mai riusciti ad allenarci tutti quattro insieme, non avevamo un foto del prima che rappresentasse il team al completo e questa foto ora per me vale doppio. Esempio che nella vita si può perseguire lo stesso obiettivo seguendo percorsi diversi, vuoi per impegni vuoi per attitudine. Percorrere strade diverse ma con la stessa meta, pezzi dello stesso progetto. E oggi per noi è stato un po’ così.

Io ho corso l’ultima frazione, gli ultimi 11 chilometri, forse i più sentiti, quelli che precedono il traguardo. I chilometri in cui percepisci la sofferenza di chi è li per correrli tutti quei 42,195 km della maratona e a quel punto ne ha già fatti più di 30. Io invece sono fresca e quasi mi sento in dovere di scusarmi con i maratoneti che mi circondano per il passo naturalmente più brillante. Corro come in settimana al parco, ne più ne meno, stessa andatura intorno ai 5′ 30″. Tutto perfettamente in linea con l’ultimo mese di corsa. Allungo solo l’ultimo chilometro cercando così di recuperare il tempo perso ai ristori e a scattare un paio di foto. Negli ultimi minuti infatti un barlume di agonismo si fa strada in un angolo recondito della mente, penso ai miei compagni che forse hanno fatto un bel tempo e forse si aspettano qualcosa anche da me – anche se in realtà di tempi non abbiamo mai seriamente parlato – e poi c’è la gente a bordo strada che incita. Da tutto questo nasce l’ultimo sprint, allungo, traguardo!

Giornata ottima anche per le condizioni meteo, con una temperatura non eccessiva, tipicamente primaverile. La temperatura giusta per sfoggiare il mio primo corto running di stagione 😉

A coronare questa bella esperienza l’arrivo di Luca con sua figlia Stella nel passeggino. Papà e figlia hanno corso tutta la maratona! A questa impresa abbiamo partecipato emotivamente anche noi perché i miei compagni di team, Valter e Fabrizio, sono i nonni di questa splendida bimba che così è diventata la più piccola maratoneta d’Italia! Per saperne di più: Luca correrà la maratona di Milano con Stella nel passeggino.

Il comunicato stampa della Milano Marathon con il resoconto completo QUI

Per finire le altre foto di giornata:

Gallery

 

Scarpe: Brooks Levitate Black

Booster: BV Sport

  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.