• in bici in romagna

Mare e bici in Romagna. Da Cesenatico a San Leo

By |2018-08-06T11:49:57+00:0004 agosto 2018|BIKE LIFE|

Quando penso alla Romagna penso a una vacanza al mare in bicicletta. Da Cesenatico a Riccione in pochi chilometri si raggiungono le colline del riminese e le montagne. Un territorio vario che offre mare, colline e montagne a breve distanza tra loro. Un territorio ricco di storia caratterizzato da punti panoramici mozzafiato. In poche parole l’ideale per una vacanza in bicicletta.

Quando penso alle colline Riminesi penso alla bici da corsa, a granfondo storiche come la Nove Colli, a Marco Pantani che era di Cesenatico e qui si allenava, alla marea di ciclisti che ogni anno pedalano su queste strade. Penso al susseguirsi di salite, alle strade tranquille che bucano la campagna e ai borghi medioevali e rinascimentali, testimonianza storica delle due Signorie che dal XII al XV secoli si spartirono il territorio: i Malatesta e i Montefeltro.

Bici da corsa e Romagna: un connubio che sembra perfetto per una vacanza al mare tra sport e relax.

Tanti i percorsi suggeriti, come gli itinerari cicloturistici proposti dalla Provincia di Rimini Servizio Turismo in questa interessante guida (clicca QUI). 20 itinerari per tutti i gusti con quattro livelli di difficoltà in base a lunghezza e dislivello.

In alternativa io e Franco abbiamo pensato a un giro non troppo impegnativo con destinazione San Leo, uno dei borghi più belli d’Italia. Una distanza e un dislivello tali da consentirci di rientrare prima di mezzogiorno ed evitare le ore più calde. Un giro di 96 km e 820 m. di dislivello positivo.

Da Cesenatico a San Leo

Partendo dall’ Hotel B&B Ariston che si trova a Valverde di Cesenatico passiamo in sequenza Sala, Savignano, Sant’Angelo, Gatteo, Canonica, Poggio Berni, Verucchio e Ponte Verucchio fino all’imbocco dei 4 km di falsopiano poi 5 km di salita che portano alla località di San Leo. Una salita costante, senza strappi e panoramica resa dura solo dal caldo.

San Leo, meravigliosa capitale d’arte, citata da Dante Alighieri nella Divina Commedia, è il fulcro della regione storica del Montefeltro. Nota per le sue vicende storiche e geopolitiche, location per film e documentari, meta turistica per eccellenza… Oggi il mirabile centro storico, integro nel suo rigore e nella sua bellezza originaria, offre immediatamente allo sguardo gli antichi edifici romanici ai quali si affiancano numerosi palazzi rinascimentali. Sulla punta più alta dello sperone la Fortezza di Francesco di Giorgio Martini, dove fu rinchiuso, dal 1791 fino alla morte nel 1795, Giuseppe Balsamo, noto come Conte di Cagliostro. www.valemarecchia.it

Lasciato il borgo antico di San Leo proseguiamo per Pugliano e con discesa impegnativa per Novafeltria, che si raggiunge dopo un tratto di salita. Quindi incontriamo in sequenza Ponte Verucchio, Santarcangelo, Savignano, Bellaria, San Mauro Mare, Gatteo Mare e Cesenatico.

 

Quando arrivo in hotel sono cotta per il caldo. Il resto della giornata è dedicato al recupero: bagno in mare e cena al tramonto sul bellissimo porto canale di Cesenatico. Dopotutto si chiamano vacanze 😉

#inbici #inRomagna

Bicicletta: SCOTT Contessa Addict 25 Disc
Cycling apparel:  maglia da donna SCOTT RC PRO TECH, pantaloncino da donna SCOTT ENDURANCE 40
Socks: The Wonderful Socks

  • 47
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    47
    Shares

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.