C’è qualcosa che emoziona di più di una nuova bicicletta? Naturalmente parlo da donna che ha la passione per la bici e soprattutto parlo da bike blogger.

Una nuova bicicletta, qualcosa da raccontare, emozioni che prendono forma nel tempo, pedalata dopo pedalata, un mondo tutto da scoprire o forse è meglio dire qualcosa di nuovo con cui scoprire il mondo.

Ogni nuova bicicletta per me è anche e soprattutto questo: una grande opportunità. E’ con grande emozione dunque che vi parlo della mia nuova mountain bike: SCOTT Contessa Spark 910.

Contessa Spark 910, una bici specifica da donna perfetta per marathon, gare a tappe o escursionismo

Il modello è lo stesso della mtb SCOTT Contessa che avevo in dotazione nel 2018, di cui mantiene principalmente la stessa geometria del telaio. Si trattava allora della mia prima bicicletta specifica da donna, di cui ho parlato in un precedente articolo (leggi QUI).

La SCOTT Contessa Spark 910, gamma 2019, è dotata di una parte principale del telaio in fibra di carbonio HMF super leggera con carro in lega di alluminio. È equipaggiata con ammortizzatore custom FOX Nude, trasmissione SRAM Eagle e con il sistema di sospensione brevettato TwinLoc in combinazione con il Traction Control, per permettere di impostare tre combinazioni di escursione/geometria e ottimizzare sempre le prestazioni. È la mtb perfetta per maratone, gare a tappe oppure trail da un giorno intero.

I punti di contatto la rendono specifica per le donne

Come per il precedente modello, ciò che la rende specifica per le donne sono i punti di contatto, studiati per soddisfare le esigenze femminili, e l’ammortizzatore posteriore pensato per adattarsi meglio al peso e allo stile di guida delle donne. Mentre sfrutta lo stesso telaio della gamma maschile, uno dei migliori telai biammortizzati cross-country di tutti i tempi.

I punti di contatto adattati alle specifiche femminili sono l’attacco manubrio più corto, le manopole e il manubrio più stretto, la sella con curvatura e imbottitura specifica per un supporto e confort ottimali.

La guarnitura Sram EAGLE in dotazione ha una corona 30 denti per un rapporto più agile, mentre l’ammortizzatore posteriore FOX Contessa Custom Tune ha curve d’estensione e compressione più fluide, permettendo così all’ammortizzatore di funzionare al pieno delle sue capacità anche con le cicliste più leggere.

scott contessa sparo

Caratteristiche principali 

  • Telaio Spark in carbonio HMF – lega di alluminio
  • Sistema di sospensione TwinLoc
  • Grip3 remote, 3 settaggi, perno QR 15×110 mm, Lockout
  • SCOTT custom con regolaz. di escursione e geom., 3 settaggi, corsa 120‑85 mm – Lockout
  • Ruote Syncros Silverton 2.5 TR
  • Reggisella telescopico e parti Syncros

Anche grazie al sistema di sospensione brevettato TwinLoc, che consente di regolare insieme ammortizzatore, forcella e infine il telaio mediante un telecomando sul manubrio, SCOTT Contessa Spark 910 si arrampica senza sforzo e con efficacia in salita, ma si comporta bene anche in discesa.

SCOTT Contessa Spark è una mountain bike versatile con cui affrontare qualsiasi percorso. Una mountain bike che mi soddisfa pienamente anche nel colore e nei dettagli in perfetta sintonia con lo stile Contessa. Chi l’ha detto che non si può essere eleganti anche in mountain bike?

 

I RIDE CONTESSA

www.scott-sports.com