Home La Colma, nel triangolo lariano una salita meta di numerosi ciclisti

La Colma, nel triangolo lariano una salita meta di numerosi ciclisti

di Paola
La Colma salita triangolo lariano

Se siete appassionati di ciclismo avrete certamente sentito parlare della Colma di Sormano (anche detta La Colma): più di 9 km di salita con una pendenza media del 7%. Ne avrete sentito parlare perché è tra le salite storiche inserite nel Giro di Lombardia insieme al muro di Sormano (prima volta nel 1960), di cui parlerò in un articolo a parte.

La salita della Colma si raggiunge da Canzo (Co). Proseguendo verso Bellagio, a un certo punto si svolta a sinistra seguendo le indicazioni appunto per Sormano e quindi per l’Osservatorio Astronomico che si trova in cima, alla Colma, a 1.124 m. s.l.m. Proseguendo dritti invece arriveremmo a Magreglio e al Santuario della Madonna del Ghisallo.

I primi 4 km di salita fino all’abitato di Sormano sono ben soleggiati, caratterizzati da qualche tornante, con una pendenza media del 7%. Il tratto più impegnativo si trova quando si attraversa il paese e per un paio di chilometri successivi, dove la pendenza è intorno al 10%.

Colma

A Sormano è possibile riempire la borraccia d’acqua e approfittare così di una breve sosta prima di continuare.

Colma

Dopo circa 5 km di salita dal bivio per Magreglio troviamo l’inizio del muro di Sormano, che si dice essere la ciclabile (in quanto strada chiusa al traffico) più dura del mondo. È il punto in cui il ciclista ben allenato è spesso preda di un conflitto interiore: faccio il muro che in 1,7 km e una pendenza media del 17% (pendenza massima 25%) mi porta in colma oppure tiro dritto e mi faccio ancora 4 km al 6%? Il ciclista medio invece non si pone proprio il problema, tira dritto e basta 😀 Personalmente non ho fatto il muro tantissime volte, penso che potrei contarle sulle dita di una mano, ma quando è successo è sempre stata una scelta d’impeto presa al momento, non decisa a tavolino. Perché forse salite così si fanno più per incoscienza che per atto razionale.

Superato l’attacco del muro di Sormano (che lasciamo sulla sinistra) e proseguendo sulla strada principale, a questo punto mancano 4 chilometri alla Colma: i primi due tra un bosco e alcuni tornanti, gli ultimi due invece esposti con poca vegetazione. La strada nel finale si fa abbastanza stretta e sinuosa.

Colma di Sormano

All’arrivo troviamo il bar ristorante La Colma, punto di ristoro dei numerosi ciclisti e motociclisti che passano di qua. La Colma è infatti luogo di passaggio per chi prosegue verso il Pian del Tivano e, dopo altri 10 km di discesa, vuole raggiungere Nesso, proprio sul lago di Como.

salita Colma di Sormano

Alla Colma non è raro trovare anche noti personaggi del mondo del ciclismo. Qui per esempio sono in compagnia di Marco Saligari “il Commissario”, ex ciclista professionista che ora segue il Giro e le classiche per la Rai, in una foto di qualche anno fa.

Colma di Sormano con Saligari

La Colma è raggiungibile anche in mountain bike attraverso il sentiero della dorsale che collega Brunate sopra Como a Bellagio.

Al Giro di Lombardia in mtb sulla dorsale del triangolo Lariano

La Colma di Sormano è un luogo ricco di storia e significato per gli appassionati. Qui si respira sempre aria di ciclismo. Merito anche del muro e del Giro di Lombardia.

Caratteristiche tecniche della Colma

Questi sono i dati rilevati da cellulare tramite l’applicazione Strava. La pendenza media della salita è del 7%.

Distanza totale: 9409 m
Altitudine massima: 1119 m
Altitudine minima: 495 m
Totale salita: 628 m

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo, accetti la conservazione e la gestione dei dati da parte di questo sito web.

Bike Habits

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitici, anche di terze parti, necessari al funzionamento del sito ed al miglioramento dell’esperienza di navigazione dell’utente. Continuando la navigazione sul Sito l’Utente acconsente all’uso dei cookie. Accetto leggi di più