Home » Bikelife » Livigno ha presentato la stagione invernale 2021-2022

Livigno ha presentato la stagione invernale 2021-2022

di Paola Brazioli
showcooking press cocktail Livigno

Showcooking e piatti della tradizione hanno accompagnato la presentazione della stagione invernale 2021/2022 di Livigno, che si è tenuta a Roma e Milano lo scorso 9 e 10 novembre 2021, alla presenza della stampa. Sul piatto, durante il press cocktail presso lo spazio Sonia Factory a Milano a cui ho partecipato in qualità di blogger, non solo food ma anche sport, natura, shopping, opportunità per famiglie e benessere, con un occhio sempre puntato alle Olimpiadi Milano Cortina 2026. Presentata alla stampa anche la nuova collezione di abbigliamento lifestyle firmata Livigno.

Protagonista delle serate il Tas’t, corner gastronomico dedicato all’assaggio delle eccellenze locali come Pan de Carcént, Breciadegl e il Salam da Baita: un modo molto gradito dai presenti di portare i sapori della tradizione livignasca a Roma e Milano.

al press cocktail di Livigno inverno 2021 2022
In foto: eccomi al corner gastronomico allestito presso Sonia Factory a Milano in occasione del press cocktail.

Il 27 novembre apre la nuova stagione invernale

Il prossimo 27 novembre Livigno darà il via ufficialmente alla stagione invernale che promette di essere all’insegna di sport, divertimento, enogastronomia e wellness. Gli amanti degli sport invernali potranno contare sulla Ski Arena con tante attività diverse. Grazie ai 115 km di piste, molte delle quali partono dal centro del paese, da 1816 m di altitudine, e raggiungono anche i 2900 metri di dislivello grazie a 6 cabinovie e 14 seggiovie.

Non solo, Livigno è punto di riferimento per gli appassionati di freestyle e snowboard con i suoi snowpark che, non a caso, hanno contribuito a eleggerla località ospite delle gare di snowboard e freestyle delle Olimpiadi Milano Cortina 2026. L’ampia area innevata del Piccolo Tibet consente anche sci alpinismo, ciaspole e sci di fondo per un’esperienza che coniuga sport e natura, alla scoperta dell’ambiente montano in tutte le sue sfumature.

Progetto freeride e percorsi gestiti per ciaspole e sci alpinismo

“Il Progetto Freeride posiziona Livigno tra le mete top per il fuoripista” ci tiene a sottolineare Luca Moretti, Presidente di APT Livigno. “Si tratta di un’esperienza – continua Moretti – che va dell’heliski al bolettino locale delle valanghe, dalla formazione degli skier fino a campagne sulla sicurezza, con percorsi gestiti per le ciaspole e lo sci alpinismo”. Percorsi che permettono anche ai meno esperti di scoprire la bellezza del paesaggio montano seguendo appositi itinerari segnalati.

In merito alle ciaspole sono stati tracciati sette percorsi: Tee Val Federia, Val delle Mine, Sentiero dell’Arte, Crap de la Paré, Baitel da Plascianet, Giro delle Tee e in zona Latteria il percorso Tea dal Brun. Tutte le mappe sono gratuitamente consultabili a questo link. In merito allo sci alpinismo quattro sono i percorsi disponibili, Costaccia, Trepalle-LiCrapena, Croce Valandrea e Deschana, contrassegnati da paletti blu e arancio. Tutti i percorsi hanno un check point iniziale per verificare il corretto funzionamento dell’ A.R.T.V.A., una volta fatto il check, ci si può avventurare lungo i percorsi che vengono costantemente battuti e monitorati dagli esperti di freeride.

Stagione active anche grazie alle fat bike

Tante le attività outdoor che si possono praticare a Livigno nella stagione invernale per un’esperienza davvero active, tra cui winter trail, escursioni a cavallo, parapendio, arrampicata sul ghiaccio e molte altre. Per gli amanti delle due ruote c’è la fat bike, anche in versione elettrica. Più che di novità in questo caso parliamo di conferma e di un’esperienza che in questi ultimi anni ha riscosso un successo crescente.

A Livigno si potrà pedalare nella stagione invernale in fat bike sulla pedonale battuta che in 20 km percorre in lungo e in largo l’altopiano (ideale anche per i meno esperti), oppure prenotare un tour con una guida professionista mtb alla scoperta di itinerari per ogni esigenza: dai più adrenalinici a quelli più panoramici. Tra le escursioni consigliate e che promette di essere molto suggestiva la Fat Bike Night Ride, una pedalata sulla neve in Val Federia al chiaro di Luna con una salita di circa 2 km e cena tipica in una Tea, come sono chiamate le baite tradizionali di Livigno.

In bici sulla neve a Livigno con i tour in fat bike

Vacanze agevolate e family friendly con Skipass Free e Family Week

E dopo una giornata sulla neve, o in alternativa, è possibile passeggiare per il centro tra ristornati, bar, boutique oppure concedersi momenti relax in Aquagranda, con spazi dedicati anche ai più piccoli come l’area Slide&Fun e la Baby Pool. Solo un esempio della grande vocazione Family Friendly di Livigno che si esprime anche in agevolazioni sul soggiorno dei più piccoli, aree gioco dedicate, attività indoor e culturali, visite guidate.

Dal 22 al 29 gennaio e dal 26 marzo al 2 aprile 2022 le promozioni dedicate alla famiglia sono: con la Family Week, il primo bambino fino a 12 anni accompagnato da due adulti paganti otterrà la gratuità completa dell’hotel (o lo sconto del 15% sull’appartamento). Ad essere gratuiti per il bambino saranno anche lo skipass, il noleggio dell’attrezzatura e la scuola sci.

Agevolazioni anche per sciatori e snowboardisti. Dal 27 novembre al 17 dicembre 2021 e dal 16 aprile al 1 maggio 2022 Livigno mette a disposizione la promozione Skipass Free: soggiornando in uno degli hotel o appartamenti convenzionati rispettivamente per almeno 4 notti o 7 notti, gli ospiti riceveranno gratuitamente lo skipass per accedere a piste e impianti. Il pacchetto è acquistabile tramite prenotazione diretta alla struttura o sul sito livigno.eu.

La nuova collezione firmata Livigno con Yuri Scarpellini

La serata milanese ha visto la partecipazione di Yuri Scarpellini, visionario designer e sportivo, fondatore di rinomati brand di streetwear e ideatore della collezione di sport style DAI DAI DAI. In questa occasione Livigno ha presentato alla stampa milanese la nuova linea lifestyle che celebra il legame con la tradizione. Una collezione che rimarca la vicinanza con il territorio e che va oltre le esigenze di sportivi e turisti attivi parlando a un pubblico senza età, unito dal desiderio comune di tornare a socializzare e vivere emozionanti esperienze all’aria aperta. Set d’eccezione dello shooting della nuova linea è il Mus! celebre museo etnografico di Livigno e Trepalle, situato in un’antica abitazione, che custodisce la storia e le tradizioni di questo territorio e dei suoi abitanti.

collezione livigno inverno 2021 2022

Tas’t Livigno Native Food

Preservare il patrimonio culinario locale è l’obiettivo del progetto ideato dalla collaborazione tra APT e ATC Livigno, produttori e albergatori, con le iniziative dell’Associazione Cuochi e Pasticceri di Livigno (ACPL). Tra queste: l’Angolo della colazione livignasca presso le strutture alberghiere e il Cestino della merenda livignasca per gli ospiti degli appartamenti.

Livigno Native Food

Tutte le informazioni per una vacanza a Livigno sul sito ufficiale. È possibile scoprire il Piccolo Tibet e organizzare la propria vacanza inverno 2021 2022 anche scaricando l’app My Livigno. Potrete così partecipare al concorso Win the Wonder: una caccia al tesoro virtuale che premia chi “conquista” le location indicate.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo, accetti la conservazione e la gestione dei dati da parte di questo sito web.

Bike Habits

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitici, anche di terze parti, necessari al funzionamento del sito ed al miglioramento dell’esperienza di navigazione dell’utente. Continuando la navigazione sul Sito l’Utente acconsente all’uso dei cookie. Accetto leggi di più